Histopad Conciergerie Grande Salle
Chateau de Chambord patrimoine mondial de l'unesco

Palazzo della Conciergerie

AFFLUENZA: CIRCA 500.000 VISITATORI ALL’ANNO

Il Palais de la Cité, sede dei re capetingio, è la culla delle nostre principali istituzioni politiche, amministrative e giudiziarie. Le immense e magnifiche sale gotiche della Conciergerie edificate sotto il regno di Filippo il Bello consentono di cogliere lo slancio artistico di Parigi nel XIV secolo e la magnificenza della prima residenza parigina dei re di Francia. Grazie alla realtà aumentata, al 3D e alla geolocalizzazione, questo HistoPad offre ai visitatori l’opportunità di scoprire a 360° le ricostruzioni delle sale così come erano in epoca medievale e durante la Rivoluzione.

Per la prima volta, il pubblico può immergersi in periodi diversi, seguendo un filo narrativo che collega il Palazzo Reale capetingio all’odierno Palazzo di Giustizia, ricordando il continuo ruolo esercitato dalla giustizia in questi luoghi, da Philippe Auguste ai giorni nostri. Otto spazi come la Grand’Salle allestita per ospitare un banchetto reale, il Tribunale Rivoluzionario o la cella di Maria Antonietta sono state ricreati sotto la supervisione di un Comitato Scientifico composto da esperti riconosciuti dell’epoca medievale e rivoluzionaria.

Una mappa 3D con leggende interattive che ripercorrono l’evoluzione del Palais de la Cité dal XII secolo ai giorni nostri, permette ai visitatori di comprendere i diversi spazi che si accingono a visitare, la loro storia, la loro architettura, il loro collegamento con la città e la progressiva densificazione del palazzo.

Date: 14 November 2016